Olbia andrà a tutta birra

“Qui sei sempre al tuo posto”, recita il grande zerbino all’ingresso del Doppio Malto aperto da oggi ad Olbia in via bambini di Beslan (zona aeroporto).  Un nuovo Doppio Malto, il primo in Sardegna, un nuovo posto felice.

Sempre aperto

Doppio Malto è un pub? Un ristorante? Uno spazio culturale? No, è solo #unpostofelice. Cioè è tante cose insieme e tutte piacevoli. Si può mangiare - le proposte per il pranzo e la cena vanno dalle carni alla brace ai piatti vegetariani, dai dolci fatti in casa ai burger di carne fresca e alle ricette in cui la birra è un ingrediente speciale -, ma si può passare un pomeriggio di tranquillità leggendo, studiando, giocando; si può festeggiare, incontrarsi, chiacchierare, discutere, litigare (con moderazione), sorseggiare un beer cocktail davvero inedito o tirare tardi davanti a un biliardo, al calciobalilla o al bersaglio delle freccette. Associazioni che cercano spazio, famiglie che cercano conforto, bambini che cercano tregua dalle famiglie e single che cercano scampo dai bambini troveranno qui accoglienza e cura (ma anche wi-fi gratuito). Divani, grandi tavoli, poltrone, angoli di relax sono sempre a disposizione, in attesa della fame e della sete (che saranno ben ricompensate).

La produzione in Sardegna

La birra firmata Doppio Malto è tutta prodotta nello stabilimento Doppio Malto di Erba (CO). Dalla fine del 2019, gran parte della produzione si sposterà proprio in Sardegna, alle porte di Iglesias, dove è in costruzione una nuova fabbrica di birra. La struttura occuperà una superficie di 4.500 metri quadrati, con una capacità produttiva iniziale di un milione di litri che a regime si attesterà sui cinque milioni di litri. A guidare la progettazione è stata l’attenzione costante al contenimento dei consumi di energia e acqua. Il fabbisogno totale di energia elettrica, infatti, sarà completamente soddisfatto da un campo di pannelli solari. La fabbrica di birra in Sardegna, frutto di un investimento di circa 6 milioni di euro, occuperà circa una trentina di persone tra dipendenti e indotto.

Nuove assunzioni in vista

L’apertura di Doppio Malto è stata preceduta da diversi recruiting day a Olbia, che hanno portato all’assunzione di una ventina di persone sul territorio. La ricerca di personale è ancora aperta, soprattutto per il personale di sala con posizioni sia part time che full time (per info e candidature: risorseumane@foodbrand.com).