Classificazione delle birre, quello che devi sapere

Tags: birra artigianale birre lambic birre ale birre lager fermentazione

Le tipologie di birra più diffuse e in cosa differiscono

Che siate amanti della birra, lo sappiamo, altrimenti non sareste qui. Ma quanto ne sapete di birra? Sapete qual è la classificazione delle birre a seconda della loro composizione e del processo di creazione?

Scopritelo con Doppio Malto!

Tipi di birra, come distinguerle?

Quante birre diverse avete bevute fino a oggi? Decine, alcune vi sono piaciute particolarmente, altre un po’ meno. Ma sapreste riconoscerle? Sapreste dirci, una volta arrivati qui nel vostro #postofelice, quale birra preferite?
Ecco la classificazione delle birre, le macrocategorie dove sicuramente ci sarà la vostra birra preferita.

Classificazione delle birre

Tenuto conto che la classificazione delle birre viene fata in base alla tipologia di lievito utilizzata e al tipo di fermentazione, le birre si dividono in:
•    Birre Ale
•    Birre Lager
•    Birre Lambic

Birra Ale, le birre ad alta fermentazione

Le birre Ale sono prodotte con un tipo di lievito chiamato Saccharomyces cerevisiae e sono soggette ad alta fermentazione. È un procedimento di produzione della birra molto antico e persiste in molte tipologie di birra.
Le birre Ale posso essere:
•    Ale inglesi (Bitter, Mild ale, Brown ale, Old ale, Barley wine, Indian Pale Ale);
•    Ale belghe (Blond ale, Belgian Pale Ale, Saison, Birre trappiste, Dubbel, Tripel, Golden Ale, Belgian strong ale);
•    Ale tedesche

Birre Lager, le birre a bassa fermentazione

Le birre Lager sono prodotte con lievito chiamato Saccharomyces carlsbergensis, seguono una bassa fermentazione, prevalentemente secondo un processo di produzione industriale che permette a questa tipologia di birra di essere la più venduta.
Le birre Lager possono essere:
•    Pilsner
•    Helles
•    Export
•    Märzen

Birre Lambic, le birre più speciali di tutte

Le birre Lambic sono birre di origine belga, nello specifico di Bruxelles, e sono così tante diverse dalle altre birre che meritano una nota a parte.
Il processo di produzione delle birre Lambic è detto a fermentazione spontanea: non hanno bisogno di lieviti, ma per la sua produzione vengono interpellati lieviti e batteri selvatici già presenti nell’ambiente mentre la birra si raffredda in grandi vasche aperte. Altri batteri e lieviti selvatici intervengono naturalmente nella lunga maturazione in botte.
La birra Lambic risultante da questo processo è una birra priva di bollicine, infatti per far sì che possa essere venduta in un mercato abituati alle “bollicine”, i mastri birrai uniscono differenti tipologie di Lambic lasciandole rifermentare.

Avete trovato in questa lista la vostra birra preferita? No?

Allora venite da Doppio Malto- Brew Restaurant, il vostro #postofelice, il nostro staff saprà sicuramente consigliarvi la birra che più fa per voi. Amiamo la birra e amiamo ancor di più chi la beve insieme a noi, sempre col sorriso!