Bere birra fa bene, ecco perché

Tags: Bere birra Birra fa bene Birra artigianale

I pregiudizi sulla birra non si contano: questa bevanda, tra le più antiche prodotte dall’uomo, porta con sé onori e critiche. Si dice che la birra faccia male, che faccia ingrassare, che gonfi, che provochi problemi di salute. Quelle elencate, però, non sono che conseguenze degli eccessi e del consumo di birra di scarsa qualità. La verità è che, consumata con moderazione, la birra fa bene e in questo articolo Doppio Malto vi spiega il perché!

Un rimedio naturale contro tanti malanni

Le numerose proprietà della birra artigianale sono oggetto di studio di molti esperti del settore. Questa bevanda, prodotta a partire dalla fermentazione di acqua, malto d’orzo, luppolo e lievito, possiede diverse virtù scientificamente provate. Tra queste, la capacità di preservare il colesterolo buono attuando un’azione preventiva nei confronti delle malattie cardiovascolari. Bere birra fa bene anche al sangue, che viene fluidificato e previene così l’insorgenza di ictus e coaguli. Grazie all’elevato contenuto di sali minerali e flavonoidi, la birra protegge le ossa, previene l’invecchiamento precoce e aiuta a combattere i dolori mestruali. L’acido folico contenuto nella bevanda, inoltre, aiuta nella prevenzione del cancro al colon. Siete raffreddati? Scaldate una buona birra artigianale a bagnomaria e consumatela con qualche cucchiaino di miele: l’orzo caldo ha infatti proprietà antinfiammatorie e stimola la circolazione.

Altri utilizzi della birra artigianale

Tutti sanno che la birra artigianale è ottima da sola o per cucinare, ma quanti conoscono i suoi utilizzi alternativi? Nel giardinaggio, ad esempio, la birra chiara è un’ottima aiutante: tiene lontane le lumache e, grazie alla presenza del lievito, è un concime naturale in grado di nutrire le piante, irrobustendole. La birra è utilissima anche nella cosmesi, nella cura del corpo e dei capelli. Per contrastare il gonfiore e l’affaticamento di piedi e caviglie, è infatti consigliato un pediluvio con la birra, che con la sua effervescenza è in grado di dare sollievo e relax. Con la birra è inoltre possibile fare una maschera schiarente per capelli: non aspettatevi una vera decolorazione (specie se avete una chioma scura), ma riuscirete ad ottenere dei naturali riflessi ambrati. Infine, la birra fa bene anche ai mobili in legno e ai tessuti macchiati. Nel primo caso sarà sufficiente utilizzare un panno in microfibra bagnato con poca birra, nel secondo caso, invece, sarà necessario utilizzare un mix di birra e acqua frizzante per smacchiare in modo rapido ed efficace (è però indispensabile risciacquare il tessuto per evitare il formarsi di cattivi odori).

Importante: l’articolo non vuole sostituirsi ad una consulenza medica. La conclusione dei ricercatori, ovvia ma da non trascurare, è quella di limitarsi alle dosi consigliate evitando tassativamente l’alcool in caso di patologie o in gravidanza.

 

Fonti:

  • http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/quando-un-bicchiere-puo-far-bene-per-gli-esperti-birra-e-vino-rosso-sono-un-toccasana-per-i-vasi-sanguigni_3042023-201602a.shtml
  • http://www.multimedica.it/news/index.php/i-benefici-inaspettati-della-birra/
  • http://www.adnkronos.com/salute/medicina/2016/02/22/medico-della-nazionale-calcio-birra-dopo-sport-meglio-degli-integratori_Lg7Jm30DFJupg1zdd91kVJ.html
  • http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/alimentazione/2016/11/15/una-birra-al-giorno-aiuta-a-preservare-colesterolo-buono_2ee8b167-21ac-4983-aac7-6cbe8948814d.html

 

Importante: l’articolo non vuole sostituirsi ad una consulenza medica. La conclusione dei ricercatori, ovvia ma da non trascurare, è quella di limitarsi alle dosi consigliate evitando tassativamente l’alcool in caso di patologie o in gravidanza.